Vai al contenuto
  • 2 min read

Ama Dee, “Out of my safe zone” è il nuovo singolo. L’intervista

Ciao Ama, il tuo ultimo singolo è uscito da poco. Ce ne parli?

Out of my safe zone parla di uscire dalla propria zona di comfort per scoprirsi. Parla di perseveranza nel conseguire un obiettivo. Parla di avere il coraggio di espandere la propria mente a situazioni nuove, lasciando nel passato vecchie convinzioni di chi siamo e di cosa siamo in grado di realizzare, dando così spazio a nuove realtà. Che per quanto possano essere belle, restano pur sempre nuove e per questo motivo sanno suscitare in noi un senso di pericolo. Ci spaventano ma man mano che ci spingiamo oltre la nostra zona sicura notiamo come, passo dopo passo, cominciamo a sentirci a nostro agio in circostanze che prima avremmo reputato come completamente rischiose.

In cosa è diverso alle uscite precedenti e in cosa si lega a loro?

A partire da questo brano ho cominciato a sperimentare sempre di più. 

Ciò che lì lega sono sicuramente il tipo di contenuti: ogni mio brano nasce da situazioni molto personali. 

Hai inoltre un rapporto molto proficuo con la Spagna, come nasce questo legame?

Ho vissuto diversi anni in Spagna ed è anche dove ho cominciato ad esplorare appieno la mia creatività. E’ dove ho conosciuto la maggior parte delle persone che mi avrebbero accompagnata in questo viaggio almeno agli stadi iniziali. E’ dove è nata Ama Dee.

Hai in cantiere altri brani?

Sì, ci sono già dei brani che aspettano soltanto il momento giusto per uscire alla luce.

nv-author-image

Marco Negro

Continua
50%