Vai al contenuto
  • 2 min read

Acraze in Italia: 19/8 Molo – Brescia, 25/8 Praja – Gallipoli (LE)

Acraze in Italia: 19/8 Molo – Brescia, 25/8 Praja – Gallipoli (LE)

A volte una sola traccia, una sola canzone, riesce a rappresentare il sound di una stagione di musica da ballare, in Italia, a Ibiza e in tutto il mondo. Per l’estate 2022 il sound più rappresentativo è senz’altro il ritmo ipnotico house di “Do It Do It”, super hit di Acraze.

Il brano è senz’altro da tempo tra i più ballati al mondo, soprattutto nella versione originale. Infatti la produzione di Acraze conta ormai quasi 500 milioni diascolti su Spotify, ben più dei 16 milioni del remix realizzato da una superstar come Tiesto… E che fa lo scatenato Acraze, che ha 26 anni ed è americano di Staten Island in questa calda estate ’22? Per fortuna fa ballare, anche con intensi dj set, l’Italia, non solo con la sua hit “Do It Do It”.  

Acraze è infatti in console al Molo – Brescia venerdì 22 agosto 2022. E non solo: torna a far muovere a tempo l’Italia, questa volta al Sud, alla Praja – Gallipoli, per il festival Popfest, il 25 agosto 2022.

E che dire della musica che Acraze propone in console? Basta restare su Spotify per accorgersi che la sua house ipnotica è decisamente legata alla disco: la sua cover della celeberrima “Funky Town” dei Lipps Inc., in fondo in fondo, suona più o meno come “Do It Do It”. Ritmo, energia, cassa in 4/4 e il gioco è fatto.

19/8 Acraze @ Molo – Brescia

via Sorbanella 23 Brescia A4: Brescia Ovest

https://www.instagram.com/molo_brescia/

https://www.facebook.com/molo.brescia/

info: 333 210 5400

25/8 Acraze @ Praja – Gallipoli (LE) by Musicaeparole

Lungomare Galileo Galilei – Gallipoli (Lecce) / Zona Baia Verde

info: +39 3486297999

Biglietti: https://www.ticketsms.it/it/event/t4lPKQUd

//

nv-author-image

ltc

Condividi questo articolo!

Vuoi entrare in un circuito di distribuzione e diffusione, in modo semplice e veloce?

promo emergenti

Il progetto ha la mission di incentivare la creatività, sviluppando una rete indipendente, alternativa al mainstream, che permetta agli artisti di avere visibilità, guadagni e sbocchi che rendano la loro attività artistica sostenibile. E’ ispirato alla filosofia Punk del DIY (Do It Yourself), dove l’unione di fanzine, giornalisti, promoter, manager, etichette discografiche, locali fuori dal circuito delle Major, creò un filone con un suo pubblico ed una sua identità.