Foto 1

Intervista a Siriaz Y Malo con il loro nuovo e travolgente singolo “César”

César” è il nuovo ed esplosivo singolo dell’eclettico duo latino Siriaz Y Malo, sui principali stores digitali e dal 31 gennaio nelle radio in promozione nazionale.

Il brano interamente in spagnolo, viene prodotto deII’ormai consolidato produttore e manager David Marchetti, che con la sua etichetta discografica “GHIRO RECORDS” si sta facendo sempre più spazio nel mondo del REGGAETON. “CÉSAR”, è stata scritta da Moreno Squartecchia in arte MALO, nonché uno dei componenti del Dùo Latino, la stesura del testo è completamente in Iingua spagnola, durante il nostro ascolto, le note di rilievo che subito si esaltano all’ascolto, sono; l’inconfondibile voce di SIRIAZSara Sironi”, il ritmato flow di MALOMoreno Squartecchia”, i continui richiami alla vecchia scuola del reggaeton e il ritornello che già alla seconda barra rimane subito in testa.

Ciao ragazzi, presentatevi ai nostri lettori.

Ciao a tutti, siamo Siriaz y Malo, in arte Sara Sironi e Moreno Squartecchia.

Perché il titolo “César”? Cosa si nasconde dietro la canzone?

César è un titolo che nasce per chiudere una trilogia iniziata con IMPERIVM, continuata con Cleopatra e quindi César. Dietro questa canzone, si nasconde un mondo di eccessi e abusi di potere con l’intenzione di ricreare quell’atmosfera di imponenza dell’impero musicale.

Hanno un filo conduttore i brani che avete pubblicato negli anni?

Si, come detto prima, César va a concludere un percorso. IMPERIVM nacque per caso, poi dalla sua pubblicazione, decidemmo di continuare per concludere, appunto, con una trilogia.

Quali sono gli obiettivi da voler raggiungere? Cosa vi aspettate da questo percorso artistico e discografico?

Gli obiettivi sono diversi, abbiamo ben chiaro cosa vogliamo diventare e, siamo sicuri delle nostre possibilità artistiche, l’ottimismo non manca; quindi, speriamo che neanche la fortuna venga a mancare.

Dove vi vedete da qui a dieci anni, artisticamente parlando? Ambizioni da raggiungere o semplicemente vivere il “carpe diem”?

Da qui a dieci anni è un po’ presto per parlarne, sicuramente, lavorare bene per avere buoni risultati futuri, lo sforzo ripaga sempre prima o poi.

Domanda impegnativa: c’è un piccolo tour all’orizzonte? Dove vi si potrebbe ascoltare live?

Il nostro staff, insieme al nostro manager e produttore David Marchetti, stanno facendo il possibile per organizzare le date estive, sicuramente presto possiamo dirvi di più.

Artisticamente parlando, rifareste tutto oppure avete dei rimpianti?

Artisticamente, rifaremmo tutto anzi, forse qualcosa in più, ma nessun rimpianto

L’ultima parola a voi… lasciateci un messaggio!

Ciao a tutti da Siriaz y Malo e ricordate… El dúo Latino! Con la combinación del Dinero!

Click here to display content from Spotify.
Learn more in Spotify’s privacy policy.