Nova King

Nova King: "Paradiso" è la loro scalata di resilienza dagli inferi al successo

Nova King: "Paradiso". Rap e vita di strada sono da sempre interconnessi, legati da un filo indissolubile capace di donare al tempo stesso unione e dispersione, nei confronti di se stessi, dei propri affetti e dei propri obiettivi. Un nastro sottilissimo ma inscindibile, che può avvolgere o trasformarsi in cappio a seconda delle scelte quotidiane, delle decisioni compiute da chi lo tesse sin dal suo primo battito.

Proprio da questo assunto, il duo di fratelli milanesi di origine kosovara Nova King, prosegue la sua mission di innovazione della scena underground italiana con “Paradiso” (PaKo Music Records/Believe Digital), un singolo in grado di stravolgere non soltanto il modo di fare trap in Italia, ma di racchiudere in sé la vera essenza del successo, quello che si concretizza in una totale affermazione personale superando le barriere di un’effimera e fugace notorietà, quello che non considera piani B né scappatoie, ma è frutto di determinazione, impegno, sacrificio e responsabilità.

Prodotto dall’immancabile tocco di Promo L’Inverso, “Paradiso” esplora emozioni profonde attraverso il prisma della street life e della cultura Hip Hop, spaziando dalla ricerca della realizzazione personale all'aspirazione materiale. Fin dai versi iniziali, Kabis e Capo Pac richiamiamo i loro sogni ambiziosi - «sogno il paradiso come un posto alle Hawaii, essere in alto come i palazzi di Dubai» -, evocando il desiderio di sfuggire da una quotidianità che ingabbia per raggiungere il proprio eden personale.

Una dualità, quella tra aspirazioni eccezionali e ricerca di un luogo ideale, che permea tutto il brano.

Affrontando il concetto di successo attraverso il desiderio di «prendere un fly» e sfoggiare gioielli preziosi - «sul collo l'ice» -, i Nova King puntano i riflettori sulla potente connessione tra l'apparenza e il prestigio sociale: l'idea di un conto in banca «che non può finire mai», incarna infatti una sicurezza finanziaria illimitata, una stabilità che, con il passare del tempo, lascia spazio ad una serie di dialoghi animici sulla complessità della vita «tu dimmi dimmi dimmi dimmi dimmi dimmi come si fa?» -; colloqui intimi e profondi che enfatizzano la costante lotta tra aspirazioni e realtà e conducono l’ascoltatore a riflettere sulla difficoltà di mantenere l'autenticità in un ambiente frenetico, suggerendo che il denaro non può colmare completamente il vuoto interiore - «i soldi fan felici, ma dentro di te resterà quel vuoto e i cerotti non saranno i cash» -.

Nova King: "Paradiso" è la loro scalata di resilienza dagli inferi al successo

Una release che non è solo una canzone, ma un'ode alle ambizioni di chi lotta per un futuro migliore, un inno alla fatica e al duro lavoro, un invito sentito e viscerale a non cedere ad espedienti e sotterfugi per realizzare il proprio pieno potenziale - «sono sdraiato sui soldi ma non perdo la ragione» - e, di conseguenza, ogni obbiettivo prefissato. Aspirazione e ambizione si intrecciano per costruire quel “Paradiso” da una trappola, quella luce nell’oscurità di una gabbia in cui «gli anni passano veloci come un Cayenne» e «i soldi cambiano la vita e le persone».

I Nova King catturano così l'essenza di chi cerca la propria strada, trasmettendo l’importantissimo messaggio che la libertà di sognare è un premio da guadagnare attraverso l'impegno e la dedizione e dimostrando, tramite la loro esperienza, come la forza interiore possa tramutare le sfide in opportunità.

MusicaIt
MusicaIt

"Ciò che non si può dire e ciò che non si può tacere, la musica lo esprime". V. Hugo.