Foto Comunicato Sono Harley Quinn Dadisco Ft. More Real (2)

Intervista: DaDisco presenta il nuovo singolo "Sono Harley Quinn"

Quest'oggi il duo DaDisco è con noi per confidarci qualcosa in più sul loro progetto e sul nuovo singolo "Sono Harley Quinn"

 

Benvenute DaDisco! Oggi parliamo del nuovo singolo “Sono Harley Quinn”. Sappiamo che è un pezzo che ha una forte componente autobiografica. Ce ne parlate?

Federika: “Ciao a tutti! “Sono Harley Quinn” è una canzone molto intima e autobiografica in cui tutte le vittime di abusi psicologici e fisici si possono ritrovare e che invita a riflettere e ad amarsi. La canzone in particolare è stata scritta da me stessa, Federica Pantaleo (in arte Federika), insieme a More Real e ripercorre tutte le fasi di una relazione tossica, di una relazione con un “narcisista patologico covert”. La persona di cui si parla nella canzone ha cercato più volte di sabotare la mia vita relazionale facendo in modo di allontanare, attraverso bugie e manipolazioni, mia sorella Simona, i mie genitori e gli amici e di sabotare la mia autostima tramite l’abuso psicologico (messo in pratica spesso attraverso il cosiddetto “silenzio punitivo” nel momento in cui contraddicevo le sue azioni o non seguivo i suoi “piani”, attraverso triangolazioni e il controllo). Questa persona oltretutto ha pubblicato messaggi personali su Instagram ridicolizzando la mia persona, ha attuato campagne diffamatorie sia prima sia durante la relazione. 

Vi starete chiedendo come ho fatto a frequentare una persona del genere: semplice, i narcisisti indossano una maschera di cui ti innamori, il riflesso di te stesso. Il gioco però dura quel che dura e la maschera prima o poi cade e il vero animo contorto e privo di empatia esce allo scoperto. Pensi di avere a che fare con una persona apprensiva e amorevole, invece è la persona più meschina, ipocrita, bugiarda e priva di empatia che tu possa mai incontrare. Al termine della relazione questa persona ha continuato a giocare la carta della vittima riflettendo su di me tutte le azioni orribili che ha compiuto. Giocare a fare la vittima è una delle tattiche più usate dai narcisi, in modo da scaricare le colpe sulla vera vittima e attirare le attenzioni di eventuali altre “prede” ignare, magari anche “crocerossine”. Sotto l’immagine della pecorella smarrita c’è la persona più brutta che si possa mai incontrare. 

  12/7 Steve Hackett @ Ferrara Summer Festival

Ho capito che queste persone, come sostengo nella canzone, trattano le donne come oggetti, come giocattoli che usano e di cui prima o poi si stufano,  passando immediatamente al successivo. Ho capito che per difendermi dovevo intraprendere un percorso di crescita personale, in modo da amarmi ancor di più e stabilire confini molto alti contro certe persone. Curando le proprie ferite legate al passato, ogni vittima può diventare più forte e prendere in mano la propria vita amandosi e facendosi amare dalle persone che sono in grado di farlo. 

Le ultime frasi della canzone sono tutte parole che questa persona mi ha detto. In queste frasi si percepisce tanta invidia e cattiveria nei confronti della mia persona e della mia arte. Lui voleva farmi smettere di cantare con mia sorella, voleva che io non diventassi una “diva”. Io invece mi sono ripromessa di andare avanti perchè sono consapevole del mio valore e delle mie capacità e quindi seguirò quanto sostenuto da lui: “diventa la diva che vuoi!”. ovviamente me lo disse come per disprezzarmi e per sostenere che non davo le attenzioni a lui, che lui non era il centro del mio universo: certo, perché al centro del mio universo c’è la mia luce e la musica che nessuno mai potrà rubare. 

Nella canzone, inoltre, tratto la figura di Harley Quinn, la compagna del famoso Joker. Harley rappresenta la donna abusata fisicamente e psicologicamente che al termine della relazione malata con il Joker comprende che il suo compagno di avventure criminali non l’ha mai amata davvero, ma solo usata. Harley è una figura forte e carismatica in cui ogni donna può rivedersi e può trarre insegnamento. Spero che la canzone aiuti tante persone ad uscire da relazioni simili”.

  “Squame” è il nuovo singolo inedito di Alice Stocchino

 

Chi ha avuto le idee per la sceneggiatura del videoclip?

Federika: “La sceneggiatura di ogni video è sempre il frutto di entrambe le nostre menti. Solitamente si parte da un’idea mia o di Simona e poi si uniscono le varie immagini che ci vengono in mente sviluppando fase per fase il video con uno storyboard più definito. 

In questo caso ho esposto a Simona le idee legate alla canzone che ho scritto e lei ha avuto libero spazio per esprimere la propria creatività. 

Per questo ultimo progetto io ho coinvolto Matteo Coviello (mio amico e batterista),  More Real e la nota influencer Maria Rosaria Santilli. Simona ha diretto le riprese e il montaggio del videoclip. Siamo una super squadra!”.

 

Quali sono le vostre influenze musicali? Ci sono artisti da cui traete ispirazione?

Federika: “Io sono più legata a Lady Gaga, lei per me è il mio punto di riferimento artistico dall’uscita del famoso singolo “Just Dance”. Parlando della discografia italiana invece, ho sempre fatto riferimento a Laura Pausini, amo esercitarmi cantando le sue canzoni”

 Simona: “io  invece è sono sempre stata affascinata dalla voce e dalla dolcezza di Giorgia e da Dolcenera.

I nostri gusti musicali si uniscono nei nostri inediti e nei nostri differenti modi di esprimerci e cantare. Federika è un pò più pop - pop rock, io invece sono più vicina all’animo della canzone classica italiana”.  

 

Progetti per il proseguimento del vostro anno in musica? 

Federika: “A settembre sarà disponibile il nostro prossimo singolo tutto in inglese e super coinvolgente. Per questa canzone stiamo anche preparando una coreografia insieme ai ballerini sudamericani Ana Branco e Miguel Alcaraz, nonché nostri carissimi amici.  Oltre a questo progetto, stiamo anche scrivendo due canzoni in italiano e ci stiamo preparando per i nostri prossimi live. Pubblicheremo le date appena disponibili sui nostri social”. 

  UNO ZIO FRANK è il nuovo singolo dei NUMERO6

 

Dove possono continuare a seguirvi i nostri lettori?

Federika: “Potete seguirci su Instagram come @dadiscomusic o @federika_dadisco , su Facebook come @DaDisco, su YouTube sul canale DaDisco Official e su Tik tok come @dadiscomusic e su Spotify”

Simona: “Tra l'altro amiamo molto l’arte e se volete vedere i nostri dipinti potete seguirci su Instagram come @simonaefedericaart”.

Click here to display content from YouTube.
Learn more in YouTube’s privacy policy.

Click here to display content from Spotify.
Learn more in Spotify’s privacy policy.

SEGUI DADISCO

– Spotify DaDisco: https://open.spotify.com/artist/4toQN81yrMw9SgulTGTFxQ

– Spotify More Real: https://open.spotify.com/artist/6vcXSNoINNSindaQ6xp8eh

– Instagram DaDisco: https://www.instagram.com/dadiscomusic

– Facebook DaDisco: https://www.facebook.com/Dadiscomusic/

– Youtube DaDisco: https://www.youtube.com/@DaDiscoOfficial

– Tik Tok DaDisco: @dadiscomusic- Instagram More Real: https://www.instagram.com/more_real_/

0371 Music Press
0371 Music Press