E6c8d4a7 A1e7 2d4b 464c 521a3945c8a7

Intervista con Samuel Pellegrini del progetto Masu

Uscito oggi venerdì 12 maggio 2023 su tutte le piattaforme digitali (in distribuzione Boc Music Group) il singolo del progetto Masu, dal titolo “Annegare“. Un nuovo capitolo per la band che emerge finalmente dalle segrete dello studio casalingo di Samuel Pellegrini, artista poliedrico già noto come bassista dei Senura (alt/rock), Bifolchi (folk/rock) e  Gran Turismo Veloce (progrock), poi producer e tastierista degli Interiorama (dub/latin) e Domestic Arapaima (breackcore), questi ultimi due attualmente attivi.

”Annegare”, che segue il singolo “L’epilogo dell’uomo”, ci accompagna verso un nuovo disco in uscita, “Dopamina per tutti”, per la produzione di Giulio Ragno Favero (Il Teatro Degli Orrori).

Ne abbiamo parlato proprio con Samuel

Che cosa avete imparato dai vostri anni di gavetta e militanza nella scena indipendente? Ha ancora senso fare musica “da soli”?

L’esperienza di certo aiuta a fare musica da soli, però abbiamo a cuore il gruppo di lavoro che porta a compimento l’ idea iniziale, tutto si può migliorare con le persone giuste.

C’è qualcosa dell’avere un progetto musicale, di cui davvero non vi piace occuparvi? Quali altri aspetti ci sono da tenere in considerazione, al di là della musica?

Occuparsi di un progetto musicale è senz’altro piacevole in tutti i suoi aspetti, per noi che siamo musicisti compulsivi e pensiamo per lo più a suonare, forse il lato social e della comunicazione è il più complicato, oggi giorno però, dobbiamo essere informati su molti aspetti della produzione musicale, fortunatamente siamo una bella “famiglia” e ci diamo una mano.

Avete voglia di raccontarci il vostro incontro con Giulio Ragno Favero? Avete capito sin da subito che era l’uomo giusto per voi?

Avevamo in mano una lunga selezione di canzoni e volevamo collaborare con un produttore artistico, e chi meglio di Giulio poteva fare al caso nostro, abbiamo ascoltato molto nel tempo le sue produzioni. Ha sentito i nostri brani, gli sono piaciuti, ha selezionato i migliori e ci siamo incamminati in quest’avventura.

Che cosa racconta questo nuovo pezzo dal titolo “L’epilogo dell’uomo”, del vostro rapporto con il conformismo?

Il pezzo racconta un certo tipo di conformismo ed egoismo, ma è anche un elogio alla coscienza, almeno in parte.

Programmi per il futuro?

Dopo la pubblicazione dell’ Ep ci dedicheremo ai concerti.

Segui i Masu per non perderti le prossime date dei concerti

https://www.facebook.com/masuband

https://instagram.com/masu_band